Il Roseto di Kisgas – vol.1, Anna Maria Farabbi

Collana di poesia al femminile diretta da Bonifacio Vincenzi
Il Roseto di Kisgas, come luogo ideale dell’anima, accoglie un percorso poetico al femminile che alla naturale dimora del cuore leghi, in modo altrettanto naturale, il proprio rapporto con la contemporaneità.
Questa è la premessa editoriale che accompagna l’uscita di questa particolarissima collezione di poesia, con copertina di rame, a tiratura limitata, in cinquanta esemplari, numerati e firmati dall’artista Francesca Rizzuto che ha realizzato a mano sia la copertina che la legatura di ogni singolo libretto . La stampa, in  caratteri Garamond, è invece  su Carta Tintoretto da 350 grammi delle cartiere Fedrigoni .
Il numero uno di questa  vera e propria chicca accoglie una  raccolta di poesie di Anna Maria Farabbi, La luce esatta dentro il viaggio.
A proposito di questa raccolta così scrive il critico Francesco S. Mangone:
Fin dal titolo… La luce esatta dentro il viaggio si capisce che il fondo del viaggiare non è tanto la conoscenza di luoghi… quanto il procedere per paesaggi inclusi, per  posti incogniti. Alla fine del viaggio sappiamo di territori insospettati che ci fanno abitanti dello stesso mondo.
Mentre ciò che la poetessa chiama felicemente luce esatta, non è altro che il ritmo, il pulsare in equilibrio visivo-sonoro del deambulare della danza intorno al fuoco.
Solo a questo punto la poesia riacquista la sua dimensione ontologica, quell’in-canto che dona un luogo da abitare, un genos da condividere.